domenica 12 febbraio 2012

Grazie Gigi (Ighina)

Grazie Gigi (Ighina).
Anche se fisicamente non sei più tra noi il tuo spirito lo sentiamo sempre presente e ti vogliamo ringraziare per averci insegnato, nei molti anni trascorsi insieme a compiere esperimenti ed osservazioni scientifiche, come si creano e si guidano le particelle magnetiche che anche il grande Marconi ha utilizzato.
Ti diciamo grazie perché con le famose particelle, diffuse attraverso l'elica magnetica, abbiamo visto con i nostri occhi avvicinare o allontanare le  nuvole, secondo il tipo di particella diffusa in atmosfera.
E siamo convinti che siano state proprio le particelle positive trasmesse con l'elica ed anche con il condotto ipogeo ad impedire che nella nostra città e per un raggio di 9 Km la seconda ondata di neve, dopo quella del 1° febbraio scorso, imprerversasse e cadesse copiosa,così come abbiamo visto nel Casentino, nell'Aretino o nel Grossetano (per non citare la Romagna o il Montefeltro9:
Ci siamo salvati grazie ai tuoi insegnamenti, alle tue da molti considerate ancora solo " fantastiche teorie".
In questo nostro breve riassunto vorremmo richiamare alla memoria le molte "fantastiche" avventure affrontate insieme e le tante applicazioni frutto di intuizioni che qualcuno ha definito "aliene".
Per noi, sin da quando ti abbiamo accompagnato al "Costanzo show" dove tanti ci hanno preso in giro dicendo che eravamo stati soggetti ad "un colpo di Sole", le tue intuizioni e ricerche non erano e non sono fantasie scientifiche, ma corrette osservazioni sulla realtà che tutti gli esseri vivono e che, inconsapevolmente, vedono, magari senza alcuna sensibilità o riflessione conseguente.
Grazie Gigi.

I tuoi collaboratori.

 

 

Magnetic Monopole as clouds buster

 

 

ighina's monopole machines

 

 

applicazione del monopolo magnetico su eventi meteo per avvicinamento e allontanamento delle nuvole e compositore del ritmo magnetico sole-terra

 

 

 

copyright 2012

Nessun commento:

Ads by Smowtion Media