domenica 28 novembre 2010

Le previsioni di 15 giorni fa sono state rispettate: a fine mese arriverà l’inverno

 

La corrente del Golfo trasporta sempre meno energia

 

Abbiamo la sensazione, che l'energia termica trasportata dalla Corrente del Golfo verso l'Europa sia in una fase decrescente.
Avevamo già documentato lo scorso inverno come tutta la Gran Bretagna fosse presa nella morsa del ghiaccio (memorabile la foto ripresa in prima pagina dal "Corriere della sera" di Gennaio 2010, dove si riportava questo fenomeno insolito nella storia degli ultimi 80 anni).
Per sostenere la nostra tesi, ossia che andiamo incontro ad un periodo di generale raffreddamento e non di "global warming" come i più sostengono, abbiamo anche messo in relazione i fenomeni registrati nell'America del sud e nel Polo Sud, sottolineando il fatto che nell'Antartide, almeno nel periodo invernale, i ghiacci marini sono aumentati rispetto agli ultimi 30 anni: questa condizione si é verificata sia nel penultimo che nell'ultimo inverno. Inoltre, sempre nei medesimi periodi, si sono verificate eccezionali condizioni di freddo e neve a partire dall'Argentina per continuare su aree desertiche delle Ande e finire con il Brasile, dove si era registrato la moria di un gran numero di pesci a causa di correnti marine molto fredde.
Adesso l'ANSA ci informa che la Gran Bretagna é di nuovo nella morsa del ghiaccio (e siamo ancora a Novembre): é un’altra prova che la Corrente del Golfo porta meno energia verso l'Europa.
Morale: prepariamoci ad un inverno eccezionale e a indossare cappotti, sciarpe e tutto l’armamentario disponibile per combattere il gelo che arriverà.

ECCO LE PREVISIONI METEO PER I PROSSIMI DUE GIORNI:

Lunedì 29 Novembre: Tempo in miglioramento con cieli poco o parzialmente nuvolosi, salvo residui fenomeni tra Cilento ed alta Calabria tirrenica. Nuovo peggioramento dalla sera-notte su Regioni centrali, Liguria e basso Piemonte, con neve su quest'ultimo a bassa quota.

Martedì 30 Novembre: Ancora maltempo al Centro Nord con fenomeni in estensione da ovest verso est, nevosi a bassa quota, o al piano al Nordovest, ma in rialzo verso quote collinari. Sereno o velato al Sud.

 

Gran Bretagna, nevicate e gelo bloccano il Paese

Morsa freddo stringe regioni sud, attesi fiocchi vicino Londra

26 novembre, 18:05

(ANSA) - LONDRA, 26 NOV - Gran Bretagna sotto la neve a novembre per la prima volta in 17 anni. Dopo pesanti nevicate in Scozia, Galles e nel nord-est del Paese, la morsa del gelo si prepara a stringere le regioni meridionali, con neve attesa per domani persino alle porte di Londra. Chiuse molte scuole e cancellati alcuni eventi sportivi, mentre strade e trasporti pubblici iniziano a precipitare nel caos: all'aeroporto di Newcastle stamattina un aereo e' uscito dalla pista di atterraggio: non ci sono stati feriti.

Nessun commento:

Ads by Smowtion Media